home
Seconda edizione di "Richard Wagner, la poetica del puro umano"
 Li ho letti tutti i tuoi libri, li tengo come santini, ma ogni libro ha il suo tempo e per un libro del genere su Wagner ci voleva il momento giusto... È davvero meraviglioso... La cosa più bella della tua scrittura è la naturalezza con la quale ti approcci a questioni complesse... (Ilaria Baldaccini)



E' uscita la seconda edizione del mio libro su Wagner, è già possibile ordinarlo presso la Casa Editrice, la Libreria Musicale Italiana sia per telefono 0583.394464 sia per mail lim@lim.it vi arriverà il volume direttamente a casa.

Del libro in inglese ci sono ancora delle copie.

Sono molto orgoglioso che un libro su Wagner, di quasi 800 pagine, sia andato esaurito! Evidentemente è andato a coprire il vergognoso vuoto della musicologia che dal 1983 (anno del centenario della morte di Wagner) non faceva uscire una monografia (a parte quella di Mario Bortolotto, Wagner l'oscuro, che però risale a 15 anni or sono, che per la velocità di come si muove la cultura odierna sono un'eternità).

In Italia Wagner non viene rappresentato spesso e alcuni suoi aspetti sono del tutto sconosciuti, come per esempio la musica strumentale; durante le oltre 20 presentazioni del libro molto spesso mi sono fatto accompagnare da pianisti che però non conoscevano la musica wagneriana e l'hanno dovuta studiare appositamente per le presentazioni. Sconociute tutte le composizioni giovanili, come anche gli scritti, infatti, se ne parla per sentito dire (vergognosa la confusione che si fa del rapporto della musica con la poesia e la drammaturgia). Poco conosciuto anche il rapporto di Wagner con l'Italia e gli artisti italiani. Insomma, la mia monografia fa davvero chiarezza su molti punti.

Era difficile scrivere su un autore che ha la bibliografia più voluminosaal mondo, dopo quella su Cristo e su Napoleone, in effetti, sui grandi drammi, dal Tristan in avanti sono talmente tanti gli scritti che ho dovuto compiere uno sforzo terribile per studiarli (quelli italiani tutti) e poi setacciarli con i filtri della cultura contemporanea. Alcune parti sono nuove, proprio perché mettono in gioco la cultura dell'oggi, e sono quelle che sono state tradotte nell'edizione inglese.

La nuova edizione cambia la copertina, ma non la foto, bellissima, che rimane; il verde intenso di sfondo lascia il posto al bianco; il testo è stato rivisto e vi è un grosso indice dei nomi, utilissimo. Il prezzo è davvero eccezionale, per un libro di 800 pagine, solo 38 euro.

Presentazioni: a Verona, venerdì 10 marzo, presso il Goethe Institut; a Lucca, venerdì 17 marzo, presso il Caffé Letterario Lucca Libri, ha introdotto Carmelo Mezzasalma; a Milano, sabato 25 marzo, presso Il Circolo La Soffitta Zanetti; ancora a Milano, mercoledì 5 aprile, presso Amici del Loggione, in collaborazione con l'Associazione wagneriana di Milano; inoltre a La Spezia in maggio, a Villa Orlando di Torre del Lago Puccini il 25 giugno, a Bologna etc.
Più avanti altre notizie, su presentazioni, recensioni etc. Buona lettura!







Renzo Cresti - sito ufficiale